Palazzo Bacchini delle Palme-Palazzo Venart Hotel

Palazzo Bacchini delle Palme è situato nel sestiere di Santa Croce a Venezia, a San Stae, vicino alla Chiesa di Sant’Eustachio e Compagni martiri. Dal giardino situato davanti al palazzo si può ammirare il Canal Grande. A fianco ad esso vi sono due palazzi in stile gotico, il palazzo Priuli-Bon utilizzato per mostre ed esposizioni, ed il Palazzo Duodo, residenza privata.

A poca distanza si trova anche Palazzo Mocenigo, del XVI secolo, di proprietà oggi del Comune di Venezia, usato quale galleria d’arte e sede del Centro Studi di Storia del Tessuto e del Costume. Durante la Biennale di Venezia del 2013, il Palazzo Bacchini delle Palme è stato la sede espositiva dell’installazione di notevole impatto dell’artista cinese Mi Qiu, dal titolo “United Cultural Nations”.

Nel 2016 il Gruppo taiwanese LDC Hotels & Resorts ha completato il restauro di Palazzo Bacchini delle Palme trasformandolo in hotel, al quale ha dato il nome di “Palazzo Venart Hotel”.

Un importante restauro è stato fatto su tutti gli affreschi interni che riprendono lo stile di Michelangelo Morlaiter di Palazzo Grassi. Sugli affreschi del piano terra sono raffigurate diverse persone in maschera affacciate ad un balcone virtuale, in combinazione con la preziosa scala in marmo. Gli affreschi ricordano una festa d’epoca veneziana.

Con lo scrupoloso restauro di Palazzo Venart dei pregevoli affreschi e delle pareti decorate, la conservazione dei soffitti dei corridoi e delle camere del piano nobile, si è tenuta traccia delle trasformazioni del palazzo veneziano nel corso dei secoli, con il desiderio di regalare una nuova atmosfera ricca di fascino antico ai viaggiatori che vi soggiornano.

Nel giardino di Palazzo Bacchini delle Palme sono conservate una parte delle statue e delle decorazioni della città antica di Altino e dei primi anni del palazzo, che rendono ulteriormente Palazzo Venart Hotel di Venezia di forte atmosfera storica.

Comunicato Stampa Successivo