IL PROGETTO “LDC GO GREEN” DI LDC HOTELS & RESORTS

A partire dal 2018, il gruppo LDC Hotels & Resorts ha ridisegnato la propria filosofia aziendale dando vita al progetto LDC GoGreen: iniziativa volta a promuovere comportamenti e procedure sostenibili e misure concrete al fine di ridurre gradualmente l’impatto ambientale e favorire atteggiamenti virtuosi degli ospiti e del proprio personale.

Protocolli, strategie e abitudini consolidate negli anni sono stati profondamente modificati e ottimizzati, affinché le strutture LDC potessero giocare un ruolo determinante nella sfida ambientale che l’industria del turismo ha ingaggiato per rendere questo settore sempre più sostenibile. Scopri le iniziative e le campagne di sensibilizzazione LDC Go Green che coinvolgono attivamente gli ospiti e lo Staff delle strutture LDC!

#GoGreen, Refill & Reuse

LDC Hotels & Resorts ha scelto di eliminare tutti i prodotti “usa e getta” in plastica, favorendo l’utilizzo di contenitori riutilizzabili, ecologici o biodegradabili. Il nostro approccio “green” è ben visibile nelle camere, nei nostri ristoranti e nelle mense aziendali. Tutti i contenitori in plastica, bottiglie, involucri, prodotti monouso, piatti, bicchieri e cannucce sono stati rimossi e sostituiti da materiali in vetro o compostabili. Le amenities disponibili in camera sono state selezionate con attenzione per eliminare completamente l’uso della plastica a favore di carta - anche riciclata - e sostanze naturali biodegradabili.

Salviamo l'acqua!

Rinunciando alla pulizia quotidiana della camera e al cambio degli asciugamani, riduciamo il consumo d’acqua e di detergenti chimici. Per ogni servizio di pulizia non effettuato, gli ospiti riceveranno un voucher per una consumazione gratuita presso i nostri bar. Questa importante iniziativa prevede la collaborazione attiva degli ospiti, chiamati a sposare una cultura più ecocompatibile e rimodellare la loro esperienza, adottando comportamenti flessibili e responsabili, senza rinunciare al comfort e a un piacevole tocco di lusso.

Mobilità "Green"

Oltre al servizio di navetta fornito dall’hotel, biciclette, e-bikes e monopattini elettrici garantiscono la migliore mobilità sostenibile in città. Grazie a numerose collaborazioni attive, i nostri hotel offrono il servizio di noleggio e-bike a una tariffa vantaggiosa, suggerendo itinerari esclusivi per famiglie o gruppi di amici nei parchi o nelle campagne circostanti.

Riuso, riduco, riciclo

Il Gruppo LDC promuove la raccolta differenziata nelle sue strutture, mettendo a disposizione dei clienti contenitori dedicati all’esterno e nelle aree principali dell’hotel, così come negli uffici e nelle aree di servizio per il personale interno. Presso le Reception degli hotel sono disponibili guide dettagliate per la raccolta differenziata nella città o comune di riferimento.

#CO2 next to you - Borraccia acquistata, albero piantato!

Presso la reception del nostro albergo A.Roma Lifestyle Hotel sono in vendita le borracce ecologiche in acciaio LDC GoGreen. Ogni 3 borracce vendute, un nuovo albero verrà piantato nella vicina Riserva Naturale “Valle dei Casali”, area naturale protetta nel cuore di Roma. Ad oggi, è noto che le emissioni di gas serra possono essere contenute attraverso la riduzione delle stesse o la compensazione forestale di CO2 equivalente. Attraverso il processo di fotosintesi infatti, gli alberi sottraggono naturalmente anidride carbonica dall'atmosfera ed aumentano la circolazione di ossigeno.

Zero Sprechi ed alimenti a Chilometri Zero

Ultimo nato ma non meno ambizioso è il progetto che coinvolge la grande Azienda Agricola presso la tenuta di Villa York, attigua al parco dell’A.Roma Lifestyle Hotel, nel cuore della “Valle dei Casali”. I ristoranti dell’hotel in un futuro prossimo, utilizzeranno frutta e verdura freschi, stagionali ed autoprodotti, provenienti da agricoltura biologica e biodinamica completamente a chilometri zero. A questo si aggiunge il prezioso Olio Extravergine di Oliva che viene prodotto nella nostra tenuta Umbra di 72 ettari, con 2.880 olivi produttivi, oltre le 28 piante secolari e 2 ettari di vigneto.